Coroncina alla Vergine della Riconciliazione.

In principio si dice il Credo, un Pater, un Ave, un Gloria.

Sui grani del Pater si dice:

O Vergine della Riconciliazione ascoltaci, ed intercedi in Cielo per noi, presso il Redentore: per donarci grazie di guarigione e di liberazione.

Sui grani dell’Ave si dice:

O Maria nostra Consolatrice, riempici del Tuo Materno Amore, e guidaci sulla Via del Tuo Immacolato Cuore.

Il Messaggio dell’Arcangelo e Custode di Mario Barachiel:

“Sia lode alla SS. Trinità. Dio Regna. Dio Ama. Dio Salva. Quest’oggi per Volontà Divina ti dono un potente strumento di grazie e conversioni, di liberazioni e guarigioni. In onore della Vergine della Riconciliazione e per domandare grazie al Suo Cuore, pregherai questa Coroncina in onore dell’Apparizione della Tutta Santa. Usando una comune corona del Rosario invocherai Nostra Signora così: Sui grani del Pater dirai: O Vergine della Riconciliazione ascoltaci, ed intercedi in Cielo per noi, presso il Redentore: per donarci grazie di guarigione e di liberazione. Sui grani dell’Ave dirai: O Maria nostra Consolatrice, riempici del Tuo Materno Amore, e guidaci sulla Via del Tuo Immacolato Cuore. Si riceveranno infinite grazie e aiuti dalla Madonna, il Fiore più bello del Paradiso. E’ un grande dono per il Piccolo Gregge dei Sacri Cuori. Onorate, onorate Maria SS. quale Vergine della Riconciliazione, con questa Coroncina, venerando la Sua Immagine e la Sua Statua, ed invocandoLa sempre, ogni giorno di più, diffondendo Messaggi ed Immaginette. Donatevi a Lei. Offrite i vostri cuori a Lei. Lei vi esaudirà quale grande Mediatrice di tutte le grazie. E’ una grande Apparizione questa di Brindisi, da valorizzare e amare. Sono con te e ti benedico”.

L’Arcangelo vestiva una veste verde acqua e aveva tanti fiori vicino ai piedi.