Messaggi mensili (Anno 2010)

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 LUGLIO

La Madre di Dio giunge dopo le tre luci che La preannunciano. Una melodia dolcissima proveniva dall’ulivo dinanzi al quale Ella appare. Era vestita come nella prima Apparizione: veste bianca, fascia dorata alla vita, sopraveste celeste bordata d’oro e sul capo un lungo velo bianco e luminoso. Aveva una rosa gialla su ciascun piede e la nube era sorretta da due Angeli aventi ali dorate e vestiti d’azzurro. Dopo averci benedetto, ha detto:

“Sia glorificata la Santissima Trinità! Vi amo, vi amo, vi amo! Figli Miei, Io sono Maria la Santissima “Vergine della Riconciliazione”, Regina della Speranza. Cari figli, invocate il Divin Sangue di Gesù: Esso è liberazione, guarigione! E’ stato Mio Figlio a salvarvi, versando tutto il Suo Sangue per voi: ma voi l’avete capito? Figli Miei, tanto Io e Mio Figlio vi abbiamo donato e tanto ancora vi doneremo, affinché i vostri cuori si aprano al Signore e Autore della Vita, per ricevere il Dono sublime dello Spirito Vivificante che tutto purifica ed edifica. Cari figli, il cammino da voi offerto ha riparato molti oltraggi rivolti al Sommo Bene ed hanno sottratto numerose spine al Mio Cuore e a quello di Mio Figlio. Figli Miei, durante il cammino di penitenza e di riparazione ho toccato tutti voi e molti saranno graziati. Cari figli, la grazia del Padre è discesa in questo lembo di terra: tutto qui è stato santificato! Qui non giungete per caso, ma giungete perché il Padre vi chiama e voi rispondete “Amen”. Figli Miei, grazie a piccole anime cariche d’amore e di misericordia. i flagelli si fermano e la Coppa della Divina Giustizia viene così sostituita dalla Coppa della Benedizione Celeste. Molti figli non hanno capito qual’è la Via da seguire e d’amare: la Via della Croce. La Croce, figli Miei, è l’ Albero che vi ha dato Vita, Vita Eterna. SeguiteMi perché il Mio compito è quello di portarvi a Gesù. Cari figli, questa umanità è assetata di Dio, ma non vuole bere alla Sorgente di Verità, il Vangelo Vivo dell’Agnello Immolato. Cari figli, nel mese che verrà, desidero vedervi ancora più pieni di amore verso la preghiera e verso la Mia Apparizione. Cari figli, abbiate sentimenti nuovi e non seguite le falsi luci accese dal Maligno in ogni luogo. Allontanatevi dal baratro della morte eterna e inabissatevi in Dio-Carità, perché Lui vi abbraccerà e vi donerà il Suo perdono. Cari figli, pregate molto, in modo speciale per il Pietro d’oggi, il Santo Padre. Lui è solo e “tira la barca e tanti lupi lo attorniano”, ma gli Angeli gli fanno da cintura e non sarà colpito. Cari figli, amate il Sommo Pontefice e seguite il Suo consiglio perché Gesù vi parla attraverso di lui. Figli Miei, vi amo e vi benedico. Il giorno 5, figli Miei, sarà un anno di Apparizioni a “Santa Teresa”. Vi attendo qui ai piedi del Mio ulivo di pace e di benedizione”.

La Signora benedice tutti col Segno di Croce e poi scompare, lasciando discendere una pioggia di foglioline d’ulivo su di noi; poi è apparsa una Colomba che ci ha inondato tutti di luce sfolgorante.

IMPORTANTE: Durante la veglia del 4 Luglio, la statua della Vergine di Fatima ha trasudato olio santo e profumato di rose. I fedeli l’hanno asciugato con devozione e, commossi, hanno ringraziato il Cielo per questa “manifestazione spirituale”.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 AGOSTO

C’è stata un esplosione di luce purissima nella quale è apparsa la Beata Madre, vestita tutta d’oro: veste dorata, fascia dorata alla vita, lungo velo dorato. Dodici stelle Le attorniavano il capo. Una Colomba Luminosa vorticava intorno alla Sua persona benedetta. La Vergine s’è fatta il Segno della Croce e, dopo l’inchino, ha detto:

“Sia glorificata la Santissima Trinità! Io sono la “Vergine della Riconciliazione”, Regina e Madre della Speranza. Cari figli, quest’oggi il Mio Cuore di Madre Universale, gioisce nel vedervi pieni d’ amore verso la preghiera, la lode, la riparazione. Figli Miei, a Santa Teresa vi ho donato la presenza viva della Mia persona. Qui il Mio Cuore ha piantato le Sue “radici” e in eterno resterà piantato, a consolazione dei Miei figli sofferenti nel corpo e nell’anima. Cari figli, il Padre vi dona il Suo amore e voi dovete corrispondere al Suo amore rinunciando al male, al peccato, all’empietà dilagante. Oggi ricordate la Mia prima Apparizione a “Santa Teresa” e la Mia Nascita ed Io intercederò per voi, affinché l’ombra della perdizione eterna si allontani da voi. Cari figli, il cammino, che voi avete offerto in questo giorno benedetto, ha riparato molti oltraggi rivolti alla Santissima Eucarestia e durante il tragitto vi accarezzavo uno ad uno, e, mentre vi donavo la Mia materna carezza, ho visto molti cuori colmi di dolore…Non temete, figli Miei, perché il dolore rende nobile la vostra anima, la purifica, la santifica… Se voi seguirete i Miei Messaggi di vita che più e più volte vi ho donato, riceverete celesti benedizioni e i vostri nomi resteranno scolpiti in eterno in Dio Trinità. Offrite riparazione, figli Miei, per coloro che, con l’ateismo più sconsiderato, negano ogni Mia Manifestazione e, così facendo, perseguitano i Miei figli, che con grandi sacrifici portano avanti la missione di testimoniare i Messaggi salvifici. Pregate per i vostri nemici, affinché lo Spirito possa intenerire i loro cuori di pietra. Pregate, affinché il servizio trionfi sul potere e la verità sull’errore. Cari figli, vi ringrazio per l’amore che nutrite per Me e Gesù e non temete nulla e nessuno! Il Padre è con voi e vi custodisce sempre. Tu, figlio Mio diletto, “Piccolo della Quercia”, non stancarti, vai avanti e ascolta sempre la Voce del Cielo, adempiendo ai compiti ricevuti dall’ Autorità Divina, non curandoti dei tuoi umani oppositori. Tieni stretto il Segreto che ti diedi e, con forza, grida che il Mio Cuore presto trionferà sull’Impero del Drago. Figlioli, seguiteMi e vi mostrerò il Volto di Dio-Amore. Pregate, amate , riparate! Figlioli, vi attendo qui il 5 d’ogni mese. Nel prossimo 5, molti Angeli discenderanno in questa Mia Dimora e vi doneranno il loro aiuto. Ora desidero benedirvi, benedire le vostre case, i vostri figli, i Miei bimbi, che prediligo per la loro purezza: nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo! Grazie, figlioli, per la vostra presenza orante…Siate fedeli alla Chiamata e proseguite lungo il sentiero della conversione, della purificazione, della santificazione“.

Mario: “Mamma, Ti amo! Auguri per il Tuo compleanno! Benedici tutti quanti noi, sempre e, in modo particolare, gli ammalati… Te li affido!”

La Beata Madre: “Figlio, ti amo e mai ti lascerò… Quanto più la Croce si poggerà su di te, tanto più Dio albergherà in te. Mio martire, Io ti porto tra le Mie braccia e gli operatori della Bestia non ti colpiranno. A presto, figliolo!“

Mentre scompariva, Maria Santissima ha inondato tutti di luce bianchissima e sulle nostre fronti sono apparsi piccoli segni di croce di color oro.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 SETTEMBRE

C’è stata un esplosione di luce purissima nella quale è apparsa Nostra Signora, vestita tutta di bianco, con dodici stelle scintillanti intorno al Suo capo. Sette aloni lucenti attorniavano la Sua persona. Schiere di Angeli La circondavano, una parte vestiti con abiti di color bianco luminoso e un’ altra parte vestiti di dorato intenso. La Vergine Maria,dopo il Segno della Croce, ha detto dolcemente:

“Sia lodato il Nome di Mio Figlio Gesù!”

Raggi lucenti partivano dalle Sue mani aperte e toccavano tutti noi.

“Cari figli, sono Io la Madre di Dio e Madre vostra Misericordiosa, Soccorritrice del Popolo di Dio. V’ invito ad aprire il cuore alle Mie esortazioni salvifiche. Cari figli, il Mio Immacolato Cuore è a voi aperto: sta a voi entrarvi per poi albergare nel Mio Amore materno, il quale riscalda, rassicura, conforta. Quanto vi sto donando, figli Miei diletti, e voi ancora non riuscite a comprendere la Mia presenza materna, che vuole essere un ‘Ancora di salvezza e di vera speranza, un faro luminoso nella notte del mondo, così lontano da Cristo-Dio! Figlioli, donatevi a Gesù, il Re della Pace e dell’Amore, e non permettete che nessuno vi allontani da Lui, l’ Unigenito del Padre Creatore! Cari figli, attenti alle trame del Maligno. Non vi accorgete di come il Malefico usi le seduzioni per disperdervi nella notte del peccato? Proseguite con Me, la “Vergine della Riconciliazione”, sul Sentiero della Vera Vita in Dio. Figli Miei, grazie infinite riceverete ogni qual volta qui giungerete, per pregare ai piedi del Mio ulivo di pace e di benedizione e l’ombra della perdizione eterna si allontanerà da voi. Invocate gli Angeli, vostri protettori, invocateLi per tutto questo mese. Cari figli, oggi gli Angeli sono tutti in festa perché avete pregato il Mio amatissimo Rosario con amore, fede, devozione, umiltà di spirito, virtù da Me prediletta. Cari figli, meditate i Miei Appelli santissimi che Noi del Cielo vi abbiamo offerto con infinita carità. La Divina Misericordia è grande per voi che avete risposto “Amen” alla Mia Chiamata. Continuate a giungere nel Mio “Giardino Benedetto” e diffondete l’ Immagine Santa che Mi rappresenta nell’Apparizione a “Santa Teresa”. Cari figli, “Santa Teresa”, la Mia Contrada, nella quale sono discesa, è l’Ultimo Avvertimento, perciò convertitevi, credete al Vangelo, non disperdendovi! Figli Miei, molti flagelli scenderanno e porteranno sofferenze a molte Nazioni e ciò perché non sapete amare, non conoscete cos’è l’Amore. Offritevi a Gesù-Sorgente Unica dell’ Amore Trinitario e seguite il Suo esempio luminoso. Cari figli, soltanto se amerete e perdonerete di cuore, senza ipocrisia, potrete essere felici, ma, se non farete ciò, l’ infelicità sarà in voi. La felicità è il frutto dell’Amore, perciò, Miei diletti,: amate, amate, amate! In unione agli Angeli e Santi tutti del Cielo, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo. Cari figli, in questo mese, vi proteggeranno in modo speciale gli Angeli del Cielo.”

Mario: “ Mamma, Mamma, Ti amiamo e desideriamo essere Tuoi e di Gesù. Ti raccomando gli ammalati, i sofferenti, gli emarginati. Soccorrili: sono Tuoi figli! Guarisci gli ammalati, come hai fatto con alcuni…”

La Beata Madre: “Alcuni guariranno, figliolo, altri no. Accettate la Croce, figli Miei, poiché in Essa si cela il Mistero della Salvezza Eterna.”

Durante l’Apparizione la Madonna mi invita a fare tre segni di Croce sulla fronte e poi ad incrociare le mani sul petto, pregando per la guarigione delle famiglie ammalate. Verso la fine sono scese copiose lacrime di commozione materna, e, fissando tutti i presenti con un Amore sconfinante, è scomparsa nell’infinita Sua luce gloriosa.

IMPORTANTE: Durante l’ Apparizione, la gente ha notato che, all’improvviso dal vetro della Cappellina scendevano copiose gocce trasparenti, di sapore salato: le lacrime della Santissima Vergine! I giovani del Cenacolo d’orazione le hanno asciugate con fazzoletti e dati ai fedeli giunti di ogni dove.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 OTTOBRE

La Santissima Vergine Maria appare avvolta dalla luce gloriosa, che sempre L’ accompagna nelle Sue Apparizioni. Vestiva tutta di bianco. Dopo il Segno di Croce, ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo, figli Miei! V’invito ad abbandonarvi docilmente nelle Mie mani materne, affinché possa modellarvi ad Immagine di Mio Figlio Gesù. Cari figli, v’ invito all’abbandono totale nelle Mie mani e in quelle di Mio Figlio. Non lasciatevi prendere dal timore: Noi vi amiamo! Figlio Mio, ripeti, senza mai stancarti, che la Madre di Dio desidera donare la Pace. Cari figli, non c’è pace nelle famiglie, nelle Nazioni, perché la guerra è nei vostri cuori. Molti “muri” avete innalzato nelle vostre anime e solo il Signore della Vita potrà abbatterli: Il muro della superbia, della vendetta, della vanagloria. Cari figli, sono giunta in questo luogo – come in altri – per richiamarvi alle Vie di Dio. Quanto Amore nutro per voi, figli Miei! Quest’ oggi sono contenta, perché avete offerto penitenza e preghiera al Mio Cuore. Figlioli, pregate sempre, in modo speciale per il Trionfo della Chiesa, della quale sono Madre. Tu, figlio Mio, sei il Mio “bocciolo profumato”. Attento! Alcuni non sono sinceri con te: sono venuti da “agnelli”, ma sono “lupi”. Non temere, a breve il Mio Cuore li allontanerà, affinché non colpiscano la Mia Opera a “Santa Teresa”. Figlio Mio, questo mese sia dedicato alla preghiera continua del Santo Rosario, l’ arma invincibile. Figlio Mio, ciò che adesso ti rivelerò, lo comunicherai solo al Vescovo. Va, recati da lui, porta ciò che adesso Io ti dico.“

La Signora mi affida un Messaggio che non posso rivelare, rivolto al Vescovo del luogo. Ella, mentre parlava, emanava luce bianchissima. Prosegue, dicendo:

“Cari figli, lo Spirito di Dio è in mezzo a voi ed opera. Egli vi trasformerà in nuove creature, ma siate docili. Lo Spirito non agisce dove c’è rifiuto. Cari figli, Mio Figlio Gesù desidera trasformare l’oscurità che avvolge il mondo in luce scintillante, luce di vita nuova. Mettete Gesù al centro della vostra vita: Lui si immolò per voi e vi aprì la Porta del Regno dei Cieli. Cari figli, vi attendo qui, nel Mio Giardino di Pace, il prossimo 5 del mese. Cari figli, vi avvolgo tutti nel Mio santo Manto, affinché l’ Avversario non vi colpisca. Amate, perdonate, vivete il Vangelo dell’Agnello Divino! L’ olio santo, che vi ha donato il Mio Cuore, è la consolazione che Dio fa giungere, affinché le vostre ferite siano risanate. Figlioli, qui Io vi attendo per offrirvi i Miei Messaggi di Speranza e di Amore. Vi benedico tutti nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo! Rimanete uniti nel Nome di Gesù e saldi nella santa Fede. Sia lodato lo Spirito d’ Eterno Amore!“

La Vergine Maria traccia un Segno di Croce e benedicendoci scompare nell’infinita Sua luce.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 NOVEMBRE

La Madre di Dio giunge dopo l’ esplosione di luce purissima. Ella vestiva tutta di bianco. Il Suo volto esprimeva dolcezza infinita. Ella ha fatto un piccolo inchino col capo e poi si è segnata col Segno della Croce. Ha, quindi, detto:

“Salve, Miei diletti! Sono Io la Madre del Verbo, Regina dell’ universale Pace. Cari figli, aprite i vostri cuori alle Mie esortazione salvifiche. Cari figli, Cristo Gesù desidera donarvi la Pace, la Vita, la Salvezza, ma i vostri cuori devono aprirsi all’ azione dello Spirito Santo, il quale è Dio. Figli Miei, il Mio Immacolato Cuore è a voi aperto per donarvi la vera Gioia nella preghiera che fate con devozione in onore del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo. Cari figli, la preghiera sia tutto per voi. Confidate nella Mia intercessione materna, la quale è continua per il vostro eterno bene. Figlioli, anelate l’ Eterno Bene: Mio Figlio Gesù! Cari figli, accrescete la vostra Fede, la vostra Speranza, la vostra Carità: le 3 virtù! Percorrete con Me, Regina del Cielo, la via delle sante Virtù ed abbandonate la via dei vizi, della corruzione, dell’empietà. Figlioli, Io sono tra voi in maniera del tutto speciale e qui il Mio Cuore resterà piantato per donarvi la consolazione e la pace. Figli Miei, questo luogo benedetto è sotto la Mia potente protezione e l’ Arcangelo San Michele veglia su di esso. O voi che giungete nel Mio Santo Giardino, il Mio manto vi avvolge e vi custodisce da ogni attacco del Maligno. Cari figli, abbiate riverenza per il Mio “Giardino” e mantenete lo spirito del silenzio, dell’ orazione. Agite secondo i divini insegnamenti del Santo Vangelo e sarete nella Luce di Colui che è Tre volte Santo e Benedetto nei secoli. Figlioli, affrettate i vostri passi lungo il sentiero della conversione. Figlioli, soltanto con la conversione del cuore si vive nella gioia vera! Senza conversione la gioia è falsa, come è falso l’ Antico Avversario. Desidero donarvi la felicità e strapparvi dalle “grinfie” del Nemico. Cari figli, quest’ oggi rinnovo il Mio Appello alla Riconciliazione con Dio, mediante il pentimento sincero ed il ritorno alla Casa Santa: la Chiesa. Figlioli, Io sarò con voi, sarò al vostro fianco e vi sorreggerò; ma voi siate nella fedeltà a Cristo e alla Chiesa. Gesù Eucarestia sia il vostro nutrimento, Gesù Eucarestia sia la vostra forza. Figliolo Mio, oggi Mio Figlio ha stabilito che tu partecipi alla Sua Santa Passione. Vuoi tu, dir “Sì”, a questo desiderio di Nostro Signore?“

Mario: “Sì, Mamma!”

La Beata Madre: “Figlio Mio, ora le piaghe d’ amore si apriranno e soffrirai ancora nel corpo e nell’anima per aiutare l’ umanità alla conversione. Sono piaghe d’ amore, perché Dio te le dona nella Sua Carità. Sono pene, le tue, che portano luce e speranza in mezzo alla grande tenebra, che si è ovunque diffusa. I chiodi che trapassano il tuo corpo e la sacra corona di spine che ricevi sono un “dono” del Padre. Figliolo, le tue pene riparano molti oltraggi, sacrilegi, bestemmie. Prega per i tuoi persecutori e offri riparazione per chi, con l’ateismo più sconsiderato, nega ogni Mia Apparizione e, così facendo, stanno al gioco del demonio che li ha accecati. Caro figlio, la Croce, che da Venerdì Santo si è poggiata su di te, è pesante e dolorosa, ma nello stesso tempo gloriosa, perché annuncia il Trionfo dell’Agnello. Figlioli, lodate la Santa Trinità per il Segno dei segni, datovi in questo Venerdì di grazia. Io ho toccato tutti voi e vi ho abbracciato durante la preghiera. Ora vi benedico tutti nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo. A presto, Miei diletti!”

La Vergine Maria scompare, benedicendoci e baciandomi sulla fronte.

IMPORTANTE: Durante l’ Apparizione, il veggente partecipa ai dolori della Croce Viva di Nostro Signore e perde conoscenza, subito dopo lo stato d’ estasi. Appaiono sul suo corpo piaghe sanguinanti e dolorose, viste aprirsi dalle persone presenti; anche una giovane donna perde conoscenza, dopo aver avuto una visione della Vergine.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 DICEMBRE

La Vergine Maria giunge tra noi dopo l’esplosione di luce gloriosa. Il Suo vestito era tutto dorato e sul capo portava un velo bianchissimo e luminoso. Dodici stelle Le circondavano il capo. Poggiava su una grande nube dalla quale partiva una musica dolcissima proveniente da molto lontano. Ella si è fatta il Segno della Croce e, dopo l’inchino del capo, ha detto:

“Sia lodato il Nome di Gesù! Cari figli, sono qui solo per Amore. Desidero che ciascuno di voi si doni completamente all’Eterno con umiltà, povertà di spirito, docilità. Cari figli, il Mio Immacolato Cuore è prossimo a trionfare sul male imperante e su ogni empietà. Consacratevi al Mio Cuore come figli che desiderano essere presi per mano e condotti sul giusto cammino spirituale. Figli Miei, oggi il Mio invito è quello di vivere secondo il Vangelo di Cristo: la Vittima Santa del Padre. Egli si offrì ed accettò la Volontà del Padre Suo e così riceveste la Vita Eterna. Figlioli, non permettete che il Malefico vi allontani dalle Vie di Dio e combattete con maggior forza contro le sue subdole trame ed il suo esercito infernale con la preghiera, la penitenza, la riparazione. Il Mio Divin Figlio desidera che vi salviate e che davvero apparteniate a Lui Dio d’Amore e di Pace, il quale vi attende ai piedi del Suo altare per donarsi a voi nell ‘Eucarestia. Gesù nasce per divenire Eucarestia. Figli Miei diletti, in questo tempo di grazia dovete spogliarvi di ogni vanità e orgoglio e rivestirvi dei sentimenti di Cristo Gesù. Figlioli, siate umili e riconoscete il peccato che è in voi e confessatelo ai figli Ministri, pastori del Gregge Santo. Cari figli, vivete il Tempo d’Avvento in ascolto della Santa Parola di Dio e operando per la salvezza delle anime che non conoscono l’Amore. In questo mese Io, Madre di Dio e Madre vostra amorevole, vi preserverò da ogni attacco del Maligno e molti di voi qui presenti, per rispondere al Mio Ultimo Appello Salvifico, riceveranno grazie e miracoli a non finire, poiché lo Spirito Santo vi inonderà della Sua divina Luce per mezzo della Mia gloriosa intercessione di Mediatrice Universale. Cari figli, proseguite sul cammino della santità, invocando continuamente il Nome di Gesù, il quale è Salvezza e Liberazione per chiunque Lo pronuncia con fede vera. PresentateMi tutti gli ammalati: Io li cullerò tra le Mie braccia e poi li incoronerò. Guardatevi nello specchio dell’anima e cambiate ciò che in voi non va bene. Non vi accorgete di come il Malefico vi scoraggi? Amate il vostro prossimo e non vendicatevi mai per il male ricevuto ingiustamente, ma offrite il vostro silenzio come segno d’Amore e d’Umiltà. Grazie per aver pregato il Rosario completo! Io desidero che esso sia pregato sempre in maniera completa ogni 5. Cari figli, il 5 è il giorno della grazia infinita che vi purifica dentro e vi dona gioia, giorno nel quale ricevete la Mia Visita in Terra e la Mia materna benedizione. Ora desidero estendere la Mia benedizione su tutto ciò che avete posto sotto il Mio ulivo e, in modo particolare, sui tanti “Gesù Bambini”, che voi porrete nelle vostre case per il Santo Natale. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Cari figli, quest’oggi sono stata tra voi durante tutta la preghiera del Mio amatissimo Rosario ed ho accarezzato ogni vostro capo, donando pace a chi l’aveva persa a motivo della lontananza da Dio. Figlioli Miei, vi attendo il prossimo 5 del mese, qui nel Mio “Giardino Benedetto” e Santo. Ricordate: il Mio Cuore Immacolato presto Trionferà! Sia lodato in eterno il Nome di Mio Figlio Gesù!“

La Beata Madre scompare nell’infinita Sua luce, stringendomi le mani e baciando il mio Rosario. Era bellissima e il Suo volto esprimeva dolcezza materna che dona freschezza all’anima.