Messaggi mensili (Anno 2013)

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 GENNAIO

La Santissima Vergine Maria appare nella Sua luce gloriosa, che avvolge la folla. Vestiva tutta di bianco e aveva il capo attorniato dalle dodici stelle risplendenti. Era ricolma di gioia. Poggiava sulla nube. Il Suo sorriso mi infonde una pace inenarrabile unitamente all’ardente desiderio di amarLa e farLa amare. Nessuna creatura sulla Terra può trasmettere tanta bontà. Vivere con la Vergine e servirLa, è sperimentare il Paradiso quaggiù. Ella ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo!”

La Santa Vergine ha guardato tutti noi, salutandoci con un inchino… Poi ha detto:

“Cari figli, stendo il Mio manto su di voi, sulle vostre famiglie, affinché possiate ricevere la Mia protezione di Regina Immacolata e Pura. Figlioli, donatevi a Gesù, donatevi al Suo Sacro Cuore. Mio Figlio vi ama immensamente e desidera custodirvi in Sé. Abbiate fede nel Suo Nome Divino e domandate a Lui, il Signore dei signori, la guarigione del cuore. I cuori guariscono amando, ma secondo il Vangelo di Mio Figlio. I vostri cuori si aprano all’amore. Mio Figlio sacrificò Sé stesso per amore. Cari figli, la vostra vita sia votata all’amore. Figlioli, non abbiate a temere nulla, poiché l’Eterno e Giusto Padre vi custodisce incessantemente. Figli Miei, sono in mezzo a voi sempre e chiunque seguirà la Via dell’Immacolato Mio Cuore, riceverà la Pace, perché la Pace Mio Figlio l’ha affidata a Me. Siate portatori di Pace in un mondo che conosce solo la guerra, la divisione, l’odio, la condanna. Nel mondo regna l’egoismo e non c’è vera carità. In esso c’è ribellione all’Altissimo e abbandono della Sua Santa Legge. AscoltateMi, poiché chi ascolta la Mia voce trova grandi insegnamenti per non smarrirsi, per non divenire vittime del Malefico che vi illude con le sue seduzioni. SeguendoMi, annullerete ogni sua illusione. Io vi conduco a Dio e vi allontano dai pericoli. Figli Miei, come Stella Luminosa, vi indico il sentiero della conversione e della riconciliazione. Custodite nei vostri cuori i Miei Messaggi. Ogni mio Messaggio, se corrisposto, porterà frutti spirituali. Vi amo e vi saluto con la Mia benedizione materna.”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 FEBBRAIO

La Beata Madre giunge immersa nella luce paradisiaca, che L’accompagna ogni volta che giunge. Vestiva tutta di bianco. Il Suo volto dolcissimo è bellissimo. Ha benedetto tutta la folla col Segno della Croce, poi ha detto:

“Cari figli, vi benedico nel Nome di Mio Figlio, l’Eterno Dio. Accostatevi ogni giorno alla preghiera, poiché solo la preghiera quotidiana può sostenervi, liberarvi dai lacci del male, ricolmandovi di gioia sconfinante, frutto della vostra unione col Signore. Cari figli, amatevi gli uni gli altri, come il Divin Salvatore vi ha amato. Non guardate le debolezze dei vostri fratelli, ma guardate le vostre, guardatevi dentro. Non fatevi mai giudici del prossimo vostro, poiché solo Dio è il Giudice tremendo e giusto. Ricordate le parole di Gesù: “Chi giudica sarà giudicato.”. Cari figli, se l’Amore fosse presente nella vostra vita, sareste portati ad accogliere e comprendere tutti, ma l’Amore non è presente in molti figli che si professano Cristiani. Chi è Cristiano non percorre le vie del mondo, non cammina con gli empi, ma cammina nella verità e dimora nella Casa dell’Altissimo. Pregate per coloro che non seguono più il Santo Vangelo, pregate per i lontani dal Mio Cuore Immacolato e Puro. Affidatevi completamente a Me e vi custodirò come dentro ad uno scrigno d’oro, affinché nulla vi scalfisca. Invito tutti alla conversione del cuore, alla purificazione… Accogliete la Mia presenza e diffondete ovunque i Miei Messaggi, insieme alla Mia Immagine. Cari figli, sarò con voi a lungo. Vi amo e vi proteggo contro i falsi profeti e le insidie del Maligno.”

La Madonna si è avvicinata a Gesù Crocifisso, Lo ha abbracciato ed ha detto:

“Io e il Mio Divin Figlio siamo qui presenti per accogliere nei Nostri Nobili Cuori tutti coloro che qui verranno con fede. Noi li ricolmeremo di pace e vita nuova. Dove ci sono Io, c’è sempre Mio Figlio.”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 MARZO

Nostra Signora appare dopo tre folgori bianchissime, vestita tutta di nero bordato d’oro. Aveva il Cuore esposto, con sette spade conficcate in Esso. Ha detto:

“Sia lodato il Mio Divin Figlio! Io sono la Vergine Addolorata-Corredentrice. Cari figli, meditate sulla Passione di Gesù, l’Uomo-Dio, l’Agnello Immolato. Cari figli, Gesù si sacrificò, offrì tutto di Sé per aprirvi la Porta del Santo Paradiso; ma voi fate di tutto per non entrarvi, amando il peccato e non vivendo nella grazia del Signore. E’ la grazia di Dio che vi eleva alle altezze spirituali! In questo Tempo di Quaresima, vi domando di offrire a Gesù Crocifisso molte penitenze e molte rinunce, affinché sia purificata la vostra vita, affinché lo Spirito Santificante vi trasfiguri e vi abbellisca. Vi domando di digiunare e pregare intensamente, in particolar modo ogni Venerdì, giorno in cui Mio Figlio morì per ridarvi la Vita Eterna. Figlioli, allontanate da voi ogni dubbio e credete fermamente a Mio Figlio, al Suo Vangelo. Ascoltate ogni Mia parola, meditatela e trasmettetela nella carità ai Miei figli più bisognosi d’aiuto del Mio aiuto di Madre. Ricordate! Io vi conduco per mano verso la Luce. Il Mio Cuore soffre a motivo di coloro che rinnegano il sacrificio di Cristo, quale sacrificio della salvezza eterna. Oggi benedico in modo particolare gli ammalati e le loro famiglie. Cari figli, fate sì che l’Amore vinca sull’odio nella vostra quotidianità. Vi aspetto il prossimo cinque, nel giorno in cui benedirò i ceri, con i quali pregherete nel mese di Maggio, mese a Me consacrato. La luce dei ceri benedetti rappresenterà la luce della Fede che non si spegnerà mai, in coloro i quali Mi seguono fedelmente e si sono consacrati al Mio Cuore Immacolato, così come chiesi a Fatima.”

La Madonna, prima di lasciarci, ha benedetto tutti, poi mi ha stretto le mani nelle Sue e, sorridendo dolcemente, mi ha baciato sulla fronte. Dopo di ciò, ha fatto un lungo inchino ed è scomparsa lasciando un intenso profumo di rose freschissime.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 APRILE

La Signora appare vestita d’un azzurro intensissimo. Poggiava sulla nube adorna da petali di rose bianche e gialle. Le Sue mani erano aperte verso di noi, irradiando raggi lucenti sui ceri portati per farli da Lei benedire. Dopo essersi fatta il Segno della Croce, ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo, figli Miei! Cari figli, vi porto la Mia Pace, la Mia Gioia, la Mia protezione materna. Cari figli, le vostre labbra si aprano per benedire l’Eterno e i fratelli, mai per maledire! Cari figli, apritevi alla Misericordia Divina e siate misericordiosi, poiché chi è da Dio usa sempre misericordia e porta nel cuore tutti, senza fare distinzioni. Il Mio Cuore si rattrista nel vedere alcuni figli operare preferenze di persone. Cari figli, imparate da Me e Mio Figlio, che amiamo tutti. Gioite per la resurrezione di Mio Figlio e divenite portatori della Luce divina. Ricercate l’ unità, ma ricercatela e trovatela in Cristo, il Principio e la Fine. Io elargirò grazie particolari su di voi che Mi seguite umilmente. In questi giorni i fiori sbocceranno e come essi sboccino i vostri cuori sotto il flusso dello Spirito Santo. Affidate la vostra vita, le vostre sofferenze a Gesù Eucarestia, nella semplicità della preghiera. Le preghiere dettate dal cuore sono balsamo per i lontani da Dio e il Mio Rosario, preghiera d’unità, che invoca la Santissima Trinità e l’Immacolato Mio Cuore, preghiera liberatrice che abbatte l’Avversario e che non gli permette di avvicinarsi al Mio Santo “Giardino”. Non è più tempo di vane parole, è tempo di raccogliervi sotto il Mio Manto e di pregare per la salvezza del mondo intero. Accogliete la grazia della Mia Visitazione e vivete la vostra esistenza con Gesù, in Gesù. Io sono con voi, ogni giorno, per ricordarvi l’ importanza della Fede e della sottomissione alla Divina Volontà. Vi benedico e vi amo maternamente. CorrispondeteMi, amando il Mio Rosario e divenendo apostoli di gioia.”

La Vergine ha benedetto tutti i ceri; poi mi ha invitato a fare un segno di Croce sulla fronte, attingendo all’ olio benedetto, che la Statua trasudava durante la preghiera.

IMPORTANTE:: Durante la preghiera, la statua della Vergine di Fatima posta nella Cappellina, trasudava copiosamente olio santo profumatissimo. I giovani del gruppo di preghiera hanno intinto le Coroncine dei presenti e i fazzoletti dei pellegrini. L’emozione è stata tanta, insieme alla grande preghiera di lode, in attesa dell’Apparizione.

APPARIZIONE PUBBLICA DEL 5 MAGGIO

Una pioggia di luce precede soavemente la visita della Vergine-Madre. Vestiva un abito bianco, la sopraveste celeste bordata d’oro, la cinta dorata, e sul Suo capo il velo luminoso. La Colomba gloriosa, vorticava intorno alla Sua persona. La bellezza del volto dell’ Immacolata è qualcosa di indescrivibile. I Suoi occhi brillavano d’amore incontenibile. Nostra Signora si è fatta il Segno della Croce e poi ha detto:

“Sia benedetta, lodata, magnificata, l’Eterna e Divina Trinità! Io sono la “Vergine della Riconciliazione” e desidero che così sia invocata dal Mio Popolo. Accorrete al Mio Ultimo Appello e portate frutto mediante un apostolato intenso, continuo, per la conoscenza di tutti i Miei Messaggi, affinché sempre più figli si accostino a Gesù Eucaristico, al quale le Mie Esortazioni conducono misericordiosamente. Gesù Eucaristico divenga il Sole che illumina la vostra vita, allontanando da voi le tenebre dell’indifferenza verso ciò che viene dallo Spirito Santo! Mio Figlio Mi invia qui per radunarvi sotto il Mio Manto, nell’Amore Misericordioso e per mostrarvi la via dei Santi Sacramenti e del Suo Vangelo.”

Mario: “Dolcissima Madre non lasciateci mai!.. Guarda tutti i Tuoi figli venuti nella Tua Dimora, ad onorarTi e domandarTi grazie e il dono della conversione del cuore. Stendi su di noi la Tua potente benedizione e sii per noi Avvocata, Protettrice, Rifugio. Ti ringraziamo per l’Amore che ci doni, per tutto ciò che ci offri.”

La Beata Madre, guardando la folla, ha continuato a parlare, dicendo:

“La Mia benedizione è sempre su di voi, che Mi seguite nella perseveranza. Cari figli, prendete la Croce e seguite Gesù, nella carità. Dio è Misericordia e Giustizia: soltanto Lui può giudicarvi, poiché è il Giudice ed il Legislatore ed il Gregge appartiene a Lui. Mio Figlio è venuto per servire e non per essere servito, perciò servite! Da ciò riconosceranno che siete dell’Agnello Divino, nell’essere servi e dal lasciare i troni dei sette vizi capitali, abbracciando l’Unico Vero Trono, quello della Santa Croce, il Trono che fu di Mio Figlio e sarà di chi vuole salvare la propria anima in pericolo. Lo “Shalom” del Padre, sia con voi! Io vi porto la Parola Viva di Gesù in questa Santa Contrada, accoglieteLa! Quanto Amore la Santa Trinità vi dona ogni giorno, ma voi non comprendete! Il Mio Cuore gronda sangue, è trafitto da mille spade di dolore nel vedere i flagelli che scenderanno sulla Terra e l’accendersi di fuochi di guerra, fuochi di distruzione e ciò perché Cristo viene rigettato dalle Nazioni. L’umanità è dispersa e vaga immersa nella grande confusione, generata dagli operatori della Bestia, i quali, presto, saranno colpiti dalla Divina Giustizia. Coloro che Mi seguono, saranno protetti dagli Angeli. Ecco cosa significa essere Madre dell’umanità: soffrire per Amore dei Miei figli, inconsapevoli dei piani del Male. Io sono la Madre di ognuno di voi e vi porto il Tesoro Eterno: il Santo Vangelo! Esso vi arricchisce. Le cose della Terra non vi renderanno felici, ma spegneranno il sorriso dai vostri volti e vi renderanno schiavi e non liberi. La Mia Visitazione in questo Angolo Santo è la continuazione del Messaggio di Fatima, ma qui la Visitazione è continua, poiché vivete momenti drammatici, dove la Fede viene meno. L’anima, che non si porrà al servizio del Padre, perirà. Molti non ascoltano i Miei Messaggi e, così facendo, si mettono nelle mani del Nemico, che li incatenerà con catene di fuoco, per trascinarli con se nello stagno di zolfo cocente. In questo mese a Me dedicato, siano intense le vostre preghiere ed i Rosari continui. Il mondo è pieno di figli che sono incapaci d’amare e vivono di sola apparenza, la quale lascerà un grande vuoto nella loro esistenza. Cari figli, entrate nel Mio Cuore ed Esso sarà per voi Arca di Salvezza Eterna. Vi aspetto qui il prossimo mese, dedicato al Cuore di Gesù. Mio Figlio verrà con Me e benedirà l’acqua, la quale vi ricorderà il Santo Battesimo. Vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo”.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 GIUGNO

La Beata Vergine Maria ha detto:

“Figli diletti, in questi anni di grazia infinita, come Madre vostra e Maestra spirituale, vi ho ammaestrato attraverso i Miei numerosi messaggi, intrisi di Sapienza, la Sapienza del Mio Cuore Immacolato. Il Mio Disegno è condurvi alla Sorgente dell’Amore. I Miei messaggi tracciano un semplice cammino, fatto di Luce, che dovete intraprendere con fermezza e perseveranza. Vivete ogni giorno ciò che qui Io vi rivelo. Meditate e vivete tutto ciò che vi dico. Non lasciate che l’Avversario vi scoraggi, con i dubbi e le opposizioni che incontrerete, ma date adempimento alle Mie Esortazioni Amorevoli. Desidero donarvi la gioia, che scaturisce dal Dono dello Spirito dell’Eterno. Nei tempi futuri, avrete molto da soffrire, a motivo della sfida superba del Maligno verso Dio e la Sua Santa Chiesa. Ora vi sto radunando e vi sto introducendo nel Mio esercito, schierato a battaglia, per vanificare tale sfida superba. Con l’umiltà del cuore, la semplicità di una vita vissuta in Cristo e la rinuncia al peccato vinceremo, e l’umanità conoscerà la pace. Silenziosamente vi accompagnerò, figli Miei.”

Dopo che la Vergine Maria ha parlato, Nostro Signore ha detto:

“Piccoli Miei, sono Io, il vostro Redentore! Io sono sempre in mezzo a voi, insieme a Mia Madre. Figlioli, state accogliendo l’Amata Sposa dello Spirito? State offrendo penitenze e riparazioni secondo le Sue intenzioni? State accompagnando il Mio Vicario, con l’orazione continua e la fedeltà ai suoi insegnamenti? Oggi sono qui, in quest’Angolo Santo, nel quale invio la Santa tra le sante, il Fiore più bello del Paradiso che vi attende, poiché il Mio Sacro Cuore desidera la salvezza eterna di tutti i Miei figli. Io sono l’Amore Eterno e Divino, e domando amore tra voi, figli Miei. Pregate per chi Mi rinnega. Pregate per chi ama le passioni disordinate, non rifiutando così le lusinghe del Serpente. Io vengo a riscaldarvi i cuori. Accogliete il vostro Divino Re e fate che tutti Mi amino, Mi seguino. Amate i Miei poveri e chi è nel bisogno. Tu, Mio diletto, “Piccolo della Quercia” e “Cocciuto del Cuore del Padre Altissimo”, vuoi unirti ancora una volta alla Mia Santa Croce d’Amore e soffrire e offrire, per la conversione dei poveri peccatori, per i figli Ministri e per le “Sacre Mura di Roma”?”

Mario: “Sì, mio Gesù! Ti adoro profondamente, a Te eterna gloria!”

Nostro Signore: “Figlio Mio, Mi è prezioso il tuo patire. Stilla del Mio Sangue sei tu e la Mia Luce si irradia attraverso di te, vittima del Mio Cuore Misericordioso. Offriti sempre per le Mie intenzioni salvifiche e per le intenzioni di Mia Madre, che è la Corredentrice e Mediatrice Universale. Gli insulti e le persecuzioni, che rivolgono a te, non sono rivolti a te Mio portavoce e prescelto dal Padre, ma a Me che ti invio. Abbi pazienza e avvolgi tutti nelle tue preghiere.”

E’ apparsa una Croce in legno alla destra di Gesù.. Essa ha emanato raggi di fuoco che hanno colpito il mio corpo… E’ stato in quell’ istante che ho ricevuto una visione: Gesù veniva spogliato dalle Sue vesti e veniva steso sulla Croce. Vari soldati battevano con violenza i lunghi chiodi, crocifiggendoLo. Sentivo la gente gridare contro di Lui; allora sono caduto a terra pieno di dolori e le piaghe si sono aperte, generando atroci sofferenze, che, con la dolce presenza dei Sacri Cuori, sono divenute leggere. Gesù e Maria vestivano di bianco lucente. Alla fine Cristo ha benedetto tutta l’acqua.

IMPORTANTE: In questo giorno speciale, nel quale Nostro Signore Gesù Cristo appare con la Sua Santa Madre a Mario, per benedire l’acqua portata dai pellegrini, il “Piccolo della Quercia” ha rivissuto sul suo corpo – come tante altre volte – la Dolorosa Passione di Gesù. Durante la preghiera del Rosario al “Giardino Benedetto”, il veggente è caduto in estasi e tutti hanno potuto vedere l’apertura improvvisa e miracolosa delle stimmate, con cospicua sanguinazione. Tanti hanno aperto il loro cuore al Signore, assistendo personalmente alla passione del veggente. Mediante questo giovane, l’Eterno ci ricorda il Suo Sacrificio, oggi non considerato dai più. Accompagniamo il veggente con la preghiera nel mese dedicato al Sacro Cuore di Gesù, affinché senta la nostra vicinanza nel suo soffrire e offrire, queste pene felici che portano speranza per una umanità nuova.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 LUGLIO

La Vergine Maria ha detto: “Sia lodato il Nome di Gesù Redentore e benedetto il Suo Divin Sangue!”

La Madre Celeste era bellissima ed emanava molta luce. Vestiva una tunica azzurra, tutta stellata e sul capo aveva un lungo velo rosa. Le Sue mani reggevano una coppa d’oro, dalla quale la Signora attingeva dell’acqua per aspergerci, mediante una rosa rossa. Ci guardava e sorrideva dolcemente con un sorriso, che infondeva pace nell’anima; proseguì, dicendo:

“La Mia materna benedizione vi doni gioia, forza, esultanza per seguire l’Agnello-Gesù. Cari figli, siate d’esempio ai non credenti mediante una vita cristiana, per toccare i loro cuori induriti dal peccato e dall’egoismo. Ciò che vi renderà felici sarà amare, senza chiedere di essere amati. Cari figli, non affannatevi per le cose materiali, non agitatevi per nulla, ma cercate il Regno di Dio con una preghiera fiduciosa, confidenziale, raccolta. Vivete nella beatitudine dello Spirito di Cristo-Dio, scegliendo ogni giorno di restare alla presenza del Signore, nella grazia santificante, nella meditazione delle Sacre Scritture. Affidatevi alla Santissima Trinità e meraviglie accadranno nella vostra esistenza. L’Eterno Padre conosce le vostre angosce e versa balsamo d’amore sulle ferite dei vostri cuori, per risanarle. Cari figli, lasciatevi purificare credendo nella Misericordia Divina e nell’azione santificatrice dello Spirito Santo, il quale – come Fuoco Celeste- estinguerà l’iniquità e l’accidia che ha colpito diversi figli. Ricordate che il potere appartiene soltanto all’Eterno e che Egli regna su tutte le Nazioni. Vi amo!”

Mentre la Vergine Maria scompariva, ho udito la Sua sublime voce dire:

“Alzate le coroncine del Mio Rosario verso il Cielo, Io le benedirò!”

IMPORTANTE: Questo cinque, essendo primo Venerdì del mese, si è svolta la pratica di pietà della “Via Crucis” nel “Giardino” della Santa Madre. Gli effluvi odorosi hanno avvolto la folla e, poco dopo l’Apparizione, la Vergine ha manifestato la Sua presenza mediante il “miracolo del sole”, che si è manifestato alla folla. Intense e gioiose preghiere si sono innalzate al Cielo, in attesa della Visita di Maria Santissima al Suo confidente. Il prossimo mese ricorrerà il quarto anniversario delle Apparizioni della Santissima “Vergine della Riconciliazione”.

APPARIZIONE PUBBLICA DEL 5 AGOSTO

La Vergine Maria rivela: “Sia lodato il Mio Divin Figlio, Gesù! Cari figli, la Croce Divina del Signore, sia il segno per ciascuno di voi nell’ essere figli del Padre. Si accenda in voi la fiamma della carità, quella fiamma che sempre arde nel Cuore di Dio. Cari figli, vi offro ancora la Parola Viva dell’ Altissimo e vi invito a portare la Croce come Cristo la portò. Chi non accetta la Croce non può appartenere al Signore e cadrà nella rete del Nemico. Riparatevi nell’ Arca del Mio Cuore di Corredentrice e crescete nella santità, alla Mia Scuola, così come sono cresciuti i veri adoratori dell’ Agnello Immolato: i santi. Non pensate di giungere a Dio senza il Mio aiuto, poiché ciò è solo un’ illusione, l’ illusione malefica nella quale non dovete mai cedere. Cari figli, siate sereni nelle lotte contro il peccato e vincerete le tentazioni che conducono nel baratro le anime indebolite nella fede. Figli Miei, la preghiera del Rosario è la certezza che la vostra Regina vi è vicina e che vi esaudisce prontamente. Cari figli, vi plasmo con i Miei Insegnamenti, rivelandovi il Volto della Divina Misericordia. Sono tra voi per addolcire i vostri dolori, per donarvi la pace che viene solo dall’ Alto dei Cieli, per coprirvi col Mio Manto di Mediatrice Universale e Avvocata dei peccatori. La Mia Venuta in quest’ Angolo Santo è un dono incomprensibile ai grandi, poiché amano il potere e non il servizio, al quale Io vi invito. Amare è servire. Con gli occhi della Fede vedete tutto e comprenderete molto. Annunciate con coraggio la verità evangelica, smascherando ogni eresia. Opponetevi con fortezza, la fortezza dello Spirito di Dio, all’ orgoglio dei servi della Bestia disseminati ovunque per dilaniare il Vangelo con errate interpretazioni. Cari figli, preferite il disprezzo degli uomini alla condanna del Signore e sarete uniti a Lui e irradierete la Luce purissima della Verità, che è Gesù. Cari figli, credete nei Miei Messaggi, viveteli e diffondeteli nella semplicità del viver quotidiano.”

Il veggente si è rivolto alla Santissima Vergine nel giorno del Suo compleanno, dicendo:

“Auguri mia Signora, Potente Nostra Regina, d’ incomparabile bellezza!”.

La Beata Madre: “Grazie, Bimbo Mio! Accolgo le vostre suppliche e vi benedico maternamente. Perseverate nella preghiera.”

La Vergine Maria vestiva di dorato intenso e poggiava su di un globo azzurro.

IMPORTANTE: Questo cinque si è svolta, nel luogo delle Celesti Visitazioni della Madonna, la processione con la statua raffigurante la “Vergine della Riconciliazione”. Ore cariche di sentite preghiere e lodi nella Dimora della Vergine.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 SETTEMBRE

Mentre pregavamo, ho visto un intenso bagliore di luce, nel quale è apparsa la gloriosa Madre di Dio e Madre nostra, vestita tutta di bianco e attorniata da numerosi Angeli, i quali indossavano vesti di color azzurro. Alla destra di Nostra Signora c’ era l’ Arcangelo San Michele, vestito da soldato, tutto risplendente. Ella ha detto:

“Cari figli, sono Io, la Regina degli Angeli e degli Arcangeli! Figlioli, racchiusi nell’ Immacolato Mio Cuore, la vostra Soccorritrice, desidera con infinito amore trasformare le vostre vite, renderle piene di Gioia, di Pace, di Luce divina. Desidero insegnarvi ad amare, secondo il Cuore di Mio Figlio, Gesù. Cercate di appartenere solo a Dio, mediante la sequela del Signore Risorto. Cari figli, vi invito a tornare alla Fonte che è Dio, il quale disseterà le vostre anime con l’ “acqua” del Suo amore santificante. Dio è Sorgente di Vita Eterna. Voi Mio popolo, con le vostre preghiere e penitenze fermerete il dilagare dell’ iniquità. Figli Miei, pregando dinnanzi al Santissimo Sacramento dell’ Altare, accogliete lo Spirito Santo, il quale vi darà Sapienza e vero discernimento, per comprendere dove c’è Dio e dove invece c’è Satana. Ora vi benedico tutti, figli Miei, in unione agli Angeli del Cielo e dell’ Arcangelo San Michele, venuto insieme a Me.”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 OTTOBRE

“Sia lodato il Nome Divino di Mio Figlio, Gesù!”

La Santa Vergine dopo aver detto ciò, si è fatta il Segno della Croce e poi ha fatto un lungo inchino, rivolto al Santo Crocifisso. Ha continuato, dicendo:

“Adorate, adorate Gesù Crocifisso, figli Miei diletti, ed affidatevi a Lui il Sole dell’ umanità, affidatevi a Lui in ogni prova e vedrete che ogni difficoltà svanirà! Cari figli, Gesù ha versato tutto il Suo Preziosissimo Sangue per redimervi, ma, col vostro peccare, attirate l’ Ira del Padre Suo. Cari figli, pregate l’ Eterno Padre, affinché possiate comprendere che la salvezza operata da Cristo, va valorizzata e non vanificata. Molti cuori sono chiusi all’ Amore Trinitario e stanno percorrendo la via larga della perdizione. Figlioli, voi che Mi seguite, voi che accogliete il Mio Appello, siete chiamati a testimoniare il Santo Vangelo, affinché sempre più figli si salvino ed entrino a far parte della famiglia del Signore. Cari figli, offriteMi il Santo Rosario, tenendo sempre con voi la Mia Mistica Corona, pregandolo in famiglia e non trascurando la Messa domenicale. Vi amo e vi benedico tutti, figli Miei!”

Nostra Signora vestiva tutta di bianco e aveva il Cuore esposto.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 NOVEMBRE

La Santissima Vergine vestiva tutta di bianco. Aveva il globo azzurro tra le mani. Nostra Signora ha detto:

“Figli Miei, la Mia benedizione discenda su di voi, sulle vostre famiglie e vi accompagni sul sentiero della conversione! V’ invito a perseverare nella vita di preghiera, ricordandovi che siete destinati all’ eternità, che le cose materiali non vi renderanno felici al contrario delle spirituali. Progredite nell’ Amore e nel Perdono fraterno, lavorando con zelo per l’ avvento del Regno Divino sulla Terra. Rallegratevi, figli Miei amorevoli, poiché il Signore, il Santo tra i santi, non vi lascerà vagare per vie tortuose, ma, pazientemente, vi prenderà tra le Sue braccia, sottraendovi ai progetti distruttivi dell’ Antico Dragone. SeguiteMi sempre, poiché, seguendoMi, imparerete ad adorare l’ Altissimo, a testimoniarLo ovunque con gioia, ad abbandonarvi alla Sua Volontà. Cari figli, le prove, che avete affrontato e affronterete ancora, non sono punizioni di Dio, ma benedizioni, in quanto vi purificano e vi liberano dal superfluo, da ciò che non è necessario per la vostra crescita. Dio vi basti, Dio vi basti, “piccoli” Miei! Non cercate mai fuori di voi ciò che è dentro di voi: Gesù, Tesoro inestimabile delle anime semplici! Nutrite la vostra fede con continui atti di penitenza e riparazione. Vi aspetto il prossimo cinque, per benedire i “bambinelli”. Vi benedico tutti, figli diletti, ungendovi col balsamo del Mio Amore: l’olio santo che discende dal Tempio di Dio.”

IMPORTANTE: Questo cinque, sentite preghiere e lodi sono state innalzate alla Santissima Trinità in riparazione degli oltraggi e delle bestemmie. La Madre di Dio, come altre volte, ha desiderato donarci un segno particolare: l’ effusione d’ olio profumatissimo dalla statua della Vergine di Fatima, posta nella Cappellina delle Apparizioni. Coroncine, fazzoletti, oggetti devozionali dei pellegrini sono stati intinti nell’olio benedetto, simbolo di consolazione e prosperità.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 DICEMBRE

La Madre di Dio appare vestita di un dorato intenso. Nostra Signora aveva Gesù Bambino tra le Sue materne braccia e sorrideva a tutti quanti noi. Era piena di gioia. La Beata Madre ha detto:

“Sia lodato il Nome di Gesù! Cari figli, il Mio Amore d’ Immacolata-Corredentrice vi riempia i cuori e li riscaldi teneramente, affinché iniziate ad amare nella purezza, con semplicità! Cari figli, Io vi richiamo a vivere la Parola del Signore, a mettere la Parola di Dio al centro della vostra esistenza. Essa sarà Luce ai vostri passi. Io e Gesù vi siamo accanto, vi benediciamo e vi doniamo la Nostra presenza: accoglieteci con riverenza e gratitudine! Glorificate l’ Eterna e Divina Trinità per la Mia Visitazione. E’ una grazia incommensurabile l’ averMi accanto, mediante la Mia Apparizione. Abbiate sentimenti purissimi per ogni fratello, che incontrerete. Adorate il Signore dei signori, Re della Pace, e rinunciate ad ogni forma di idolatria. Cari figli, possa il Dio Vivente avvolgervi nella Sua luce e santificarvi nella potenza del Suo Amore! Benedico tutti voi ed ogni “bambinello”. Nella notte del Santo Natale, che viene, domandate il dono della vera Pace per il mondo senza Pace. Vi sono vicina, figli Miei, sempre!”.