Messaggi mensili (Anno 2014)

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 GENNAIO

La Santa Vergine appare dopo la comparsa di tre folgori. Era vestita tutta di bianco e poggiava i Suoi gloriosi piedi su di una grande nube, adorna da petali di rose rosse e bianche. Aveva la corona del Rosario tra le mani, fatta con grani simili a minuscoli soli, talmente brillavano. Era sorridente. Col Suo soave sorriso,Nostra Signora, trasmette la gioia del vivere uniti nell’amore di Dio. Dopo essersi fatta il Segno della Croce, seguito da un lungo inchino, la Vergine Maria ha detto:

“Sia lodato il Nome di Gesù! Io sono Maria, “Vergine della Riconciliazione” e sono qui, figli Miei, per ricondurvi tutti all’ Amato Gesù, l’ Alfa e l’ Omega, Signore dell’Universo. Cari figli, vi esorto ad abbandonarvi completamente a Me, Madre di Dio e Madre vostra Misericordiosa, affinché possiate accogliere i Miei Messaggi d’ Amore, di Pace, di Rinascita spirituale. Seguite sempre il Vangelo di Gesù, accogliendolo in voi, incarnandolo nel vostro procedere. Apritevi all’amore del Padre Creatore. Non temete di non essere accolti da Lui a motivo dell’ umana debolezza,poiché l’ Eterno Padre vi accoglierà così come siete. E’infinita la Sua Carità, è infinita la Misericordia del Signore! Cari figli, voi siete nati per conoscere, amare e servire Dio, non peraltro. Figlioli,la vostra Fede sia accresciuta giorno dopo giorno, con la preghiera continua e l’ adorazione della Santa Croce di Gesù. Cari figli, il Regno di Dio è in mezzo a voi, ma diversi figli non vogliono farne parte, perciò sono sotto il potere del Male, che li incatena con catene di perdizione eterna e di odio verso Dio e la Corte Celeste. Pregate, Miei diletti, pregate l’Eucaristico Cuore di Mio Figlio Gesù, affinché tutti possano salvarsi e gioire in Dio Salvatore!”

La Beata Madre ci ha benedetti, tracciando un Segno di Croce nell’aria. Prima di scomparire, mi ha mostrato in visione le Tre Persone della Santissima Trinità, seduti su Troni d’ oro, vestiti interamente di bianco purissimo, dicendo:

“Credete, credete nel Mistero della Trinità, onorando e magnificando il Padre,il Figlio, lo Spirito Santo! Io sono Colei che è nella Divina Trinità.”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 FEBBRAIO

La Vergine Maria appare avvolta da grande luce. Vestiva tutta di bianco. Ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo! Io sono la Madre del Risorto, la Signora dell’ universale Pace. Accostatevi ogni giorno alla preghiera, non solo quando siete nella prova, ma sempre. La preghiera sia per voi Gioia, sia per voi Forza, sia per voi Consolazione. Cari figli, da tempo vi esorto a fare della vostra vita un canto di lode all’Eterno. La vostra vita sia votata a Gesù Redentore e avrete la vera pace del Signore. Lasciatevi ammaestrare dal Mio Cuore di Madre e diverrete nuove creature. Cari figli, è col Mio Rosario che l’ umanità sarà riformata! Cari figli, il Santo Rosario sia pregato ogni giorno nelle vostre famiglie. Aggrappatevi alla Mia Mistica Corona e non tralasciate mai la contemplazione dei suoi santi Misteri. Cari figli, vi dono il Mio Cuore Immacolato: sappiate amarLo e imitarLo! Vi sono vicina e lascio discendere su di voi, che Mi seguite, copiose grazie necessarie alla vostra salvezza. Siate sempre d’ esempio ai vostri fratelli, affinché anche loro inizino a percorrere la via della conversione e si salvino dalla perdizione eterna. Vi sono vicina e, maternamente, vi conduco alla Fonte della felicità: Dio! Vi benedico, figli Miei, e vi aspetto ogni giorno cinque nel Mio Giardino, per ricolmarvi della Mia Pace di Regina del Cielo e della Terra. Grazie per i Rosari pregati col cuore!”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 MARZO

Nostra Signora appare vestita tutta di bianco. Tra le Sue mani risplendeva la Corona del Santissimo Rosario. La Madre Divina ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo! Io sono la Madre di Dio e Madre vostra dolcissima e vengo a voi, figli Miei, per domandarvi molta preghiera per la guarigione del mondo intero. Solo con la preghiera vi avvicinerete al Mio Gesù e vi purificherete da ogni peccato. La preghiera vi dona la Luce interiore necessaria per comprendere la gravità del peccato, affinché vi rinunciate. Entrate nel Tempo di Quaresima e ciò richiede maggior impegno nel vivere secondo la volontà del Padre, nell’amore del Figlio Suo Unigenito. Penitenza, penitenza, figli Miei! Riscoprite il suo valore unitamente alla riparazione. Offrite a Dio ogni vostro dolore: il Signore lo renderà prezioso perla liberazione di molti Miei figli. Ricordate di offrire, in unione alla Passione di Gesù, le vostre pene. Meditate sulla Dolorosa Passione di Gesù, affinché vi pentiate di ogni male commesso. Pregate in special modo la “Corona delle Mie Sante Lacrime” e la “Corona delle Piaghe di Gesù”. Il prossimo cinque benedirò i ceri che porterete, con i quali pregherete nel mese di Maggio. Vi amo e vi benedico tutti nel Nome del Signore.”

Intorno alla persona della Beata Madre appaiono i venti Misteri del Rosario, tutti luminosi.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 APRILE

La Santa Vergine ha detto:

“Vi benedico tutti Miei diletti figli con la Mia benedizione materna, affinché possiate appartenerMi sempre di più ed esaudire le Mie suppliche d’Amore. Cari figli, invocate il Nome di Mio Figlio Gesù, invocateLo in ogni avversità, che incontrerete. Cari figli, invocando il Nome di Gesù Redentore, allontanerete le tentazioni, le quali sono molte. Cari figli, seguire Gesù è una grande grazia della gloriosa Trinità, poiché la sequela del Signore è gioia, vita, fortezza. Domandate all’Eterno Padre il dono di una coerente conversione, perché necessitate di conversione, sempre! Mirate il Cielo, perché è esso la vostra Vera Casa. Rinunciate ad ogni ambizione terrena. Allontanate i vostri passi da vie sbagliate, che il Maligno vi invita a percorrere, facendovi credere che siano strade buone. Alla divina Luce della Parola di Dio guardate la vostra vita e vedrete chiaramente se essa è abitata dall’Eterno o da altro. Figlioli, ricordate che l’azione principale del Maligno è quella di sedurvi per condurvi nel baratro della seconda morte, quella eterna. Armatevi presto con le armi della Fede e neutralizzate l’azione del Nemico di Dio, che, per la sua grande invidia, vuole privarvi della salvezza operata da Gesù. Mio Figlio abbracciò la Santa Croce per Amore: abbracciateLa anche voi! Dalla Croce rinascerete e sarete di Dio pienamente. Pregate dinnanzi alla Croce e meditate sulle Piaghe di Cristo. Vi amo infinitamente, “piccoli” Miei”!”

Prima di andar via, la Vergine Maria ha benedetto in special modo tutti i ceri portati alla Sua presenza per corrispondere al Suo desiderio: pregare al lume di un cero da Lei benedetto il Santo Rosario per tutto il mese di Maggio, mese caro alla Nostra Mamma Celeste. Nostra Signora vestiva tutta di bianco ed era avvolta da grande luce.

IMPORTANTE: In questo giorno di grazia sconfinante si è meditato sulla Passione di Cristo, pregando la “Via Crucis” con grande devozione e raccoglimento. I pellegrini hanno offerto insieme al veggente le loro umili preghiere, invocando la Misericordia del Signore per la conversione dei poveri peccatori e per la pace tra le Nazioni. Molti hanno versato lacrime di pentimento per i propri peccati. La Santissima Vergine si è manifestata al Suo confidente dopo aver pregato intensamente la “Corona delle Lacrime di Maria Vergine” e la “Corona delle Sante Piaghe”, unitamente ai Rosari da Lei domandati. Il prossimo cinque Maggio si svolgerà la processione con la statua di Maria “Vergine della Riconciliazione” nel luogo delle Apparizioni Celesti. Come ogni mese, la preghiera avrà inizio alle ore 16:00 e il “Giardino Benedetto” sarà aperto a tutti i fedeli dell’Immacolata Madre di Dio e Madre nostra. Corrispondiamo docilmente alla Chiamata della Beata Madre,valorizzando maggiormente la Sua Apparizione e diffondendo con gioia e perseveranza i Suoi nobili Messaggi di pace, affinché il mondo possa ritornare al Padre, adorando il Suo Divin Figlio, nella grazia santificante dello Spirito d’Amore.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 MAGGIO

La Regina del Cielo e della Terra giunge in mezzo a noi vestita di un dorato intenso. Intorno al Suo capo risplendevano le dodici stelle. Tra le Sue mani aveva la corona del Rosario. Dopo essersi fatta il Segno della Croce, la Santa Madre ha detto:

“Sia lodato Mio Figlio, Gesù! Io sono Maria, “Vergine della Riconciliazione”, Regina della Speranza, Mediatrice di Grazie. L’Eterna e Divina Trinità Mi invia in questo Angolo Santo per prendervi per mano e condurvi secondo il Vangelo verso Dio. Affidate le vostre sofferenze a Gesù e diverranno letizie, affidate la vostra tristezza a Gesù e la trasformerà in gioia, che sgorga purissima dal cuore rinnovato dal Suo Amore! Amando e seguendo Gesù sarete felici, e vi libererete dall’amarezza che il peccato porta. Non vi abbattete, figli Miei, se le prove aumenteranno, ma sappiate far tesoro di esse per maturare nella Fede e divenire creature capaci di amare secondo il Padre. Io sarò con voi ogni giorno, se Mi pregherete col Santo Rosario quotidiano rinnovando la vostra consacrazione all’Immacolato Mio Cuore. Vi offro i Miei Messaggi quale ancora di salvezza: accoglieteli, meditateli e diffondeteli, affinché sempre più figli si salvino dal male che sovrasta il mondo. Oggi sono stata tra voi durante la processione fatta con la Mia statua ed ho infuso la Pace a chi ha offerto questo cammino di penitenza con vera fede e concesso tutte le Promesse che tempo fa vi feci. Vi aspetto ancora, figli Miei, il prossimo cinque. Portate dell’acqua da far benedire da Mio Figlio Gesù, che verrà con Me per richiamarvi ancora alla santità di vita. Vi benedico tutti, imprimendo sulle vostre fronti, il Sigillo della Nuova ed Eterna Vita: la Croce!”

La Madonna ci benedice e, benedicendo, lascia discendere una pioggia di petali di rose rosse e bianche sulla folla.

IMPORTANTE: Nel mese dedicato alla Santissima Vergine Maria, si è svolta la processione con la statua dell’Apparizione nel “Giardino Benedetto”. Sentite preghiere e lodi sono state innalzate dai pellegrini in onore dell’Immacolato Cuore e per riparare le offese ad Esso arrecate. Durante la preghiera dei venti Misteri del Rosario la Madre Celeste si è presentata al Suo confidente, lasciandoci il Suo Messaggio mensile. Come altre volte, la Vergine dona un segno ai presenti attraverso il “miracolo del sole”, quale segno della Sua materna presenza tra noi, che La seguiamo nella perseveranza e totale obbedienza. Viene donata una bellissima statua di San Pio da Pietrelcina, che sarà posta nel recinto delle Visitazioni. Dalla Germania giunge un gruppo di fedeli accompagnati da un sacerdote, per pregare Nostra Signora e assistere all’Apparizione. La Madre chiama i Suoi figli da tutte le Nazioni, affinché le Sue parole possano raggiungere sempre più anime bisognose del Suo soccorso. Come disse un giorno la Vergine Maria: “l’Apparizione è simile ad un banchetto colmo di doni: sta a noi accostarci per riceverli umilmente!”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 GIUGNO

I Sacri Cuori di Gesù e di Maria si presentano nella grande luce del Cielo. Vestono di un bianco molto intenso e luminoso e i Loro volti trasmettono pace e grande gioia. La Vergine Maria parla per prima, dicendo:

“Sia lode all’Altissimo! EccoMi qui, figli Miei, ancora una volta discendo in questa valle benedetta per invitarvi a raccogliervi nell’Amore di Dio Padre nella preghiera, per crescere nella grazia divina e portare frutti nella vostra vita. Divenite Apostoli dei Nostri Cuori Uniti, diffondendone la devozione! Cari figli, affidateMi tutto di voi, affinché vi accolga maternamente sotto il Mio Manto di Mediatrice Universale, svelandovi poi la bellezza dell’intima unione col Signore dell’universo. Distaccatevi da ogni cosa che porta distrazione dalla Parola di Dio e dal santo raccoglimento e che vi toglie il tempo da dedicare all’orazione ed alla contemplazione del Volto di Gesù. Fate la Volontà di Dio e sottomette ogni vostra scelta al Volere Trinitario! La gioia viene dallo Spirito Santo, perciò pregate lo Spirito Santo ogni giorno. Avete bisogno, figli Miei, dello Spirito Santo per accettare i divini progetti che il Padre ha su di voi e per allontanare ogni confusione. AscoltateMi, “piccoli” Miei, poiché voglio solo donarvi la Pace e, poi, il Santo Paradiso, dal quale vengo per ammaestrarvi alla Mia Scuola di Santità, d’Umiltà e Carità.”

Ho udito, poi, la voce maestosa di Nostro Signore dire:

“Io sono l’Alfa e l’Omega, il Primo e l’Ultimo, il Re delle Nazioni! Figli Miei, non temete nulla e nessuno, ma camminate sulla Mia Via stretta e il Mio braccio santo vi difenderà con potenza contro il Nemico e le sue trappole diaboliche. Attenti, figli Miei! L’Avversario vuole spegnere la Luce della Fede nei vostri cuori. Restate ancorati al Mio Sacro Cuore! Consacratevi al Misericordioso Mio Cuore ed in Esso rifugiatevi costantemente. Ascoltate e corrispondete gli Appelli di Mia Madre,poiché Io vi invio l’Immacolata per ricondurvi presto a Dio. Benedico l’acqua col Segno della Croce. Esaudite le Mie richieste di onorare le Mie Sante Piaghe e di adorare la Mia Santa Croce.”

Gesù benedice, quindi, l’acqua col Segno di Croce. Dopo di ciò, i Sacri Cuori scompaiono all’improvviso, sorridendo.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 LUGLIO

La Vergine Maria appare vestita tutta di bianco. Aveva la Santa Eucarestia tra le mani. Dopo avermi dato la Santa Comunione, la Beata Madre ha detto:

“Sia lodato e ringraziato ogni momento: il Santissimo e Divinissimo Sacramento!”

Dopo aver adorato Gesù Eucarestia, reso visibile ai presenti, la Vergine ha recitato tre Gloria al Padre e ha poggiato l’Ostia Divina sulle mie mani. Non si può descrivere la gioia del ricevere la Santa Comunione dalla Madre Celeste! E’ grande la Sua riverenza verso di Essa ha, poi, detto:

“Ricevi il Corpo di Mio Figlio Gesù, adorandoLo e glorificandoLo profondamente in unione agli Angeli del Cielo, qui presenti. Cari figli, quest’oggi vi porto Gesù Eucaristico, affinché possiate metterLo al centro di tutta la vostra esistenza. Inginocchiatevi alla Sua reale presenza in spirito e verità e adorate, adorate questo Pane disceso dal Cielo! Contemplando l’Ostia Divina, riceverete molte grazie necessarie per vincere la lotta spirituale e sarete ricolmati dell’Amore del Salvatore Gesù. Io sono sempre con voi, vi benedico con la Mia benedizione materna e vi guido alla vera conversione. Vi accolgo tutti tra le Mie braccia amorose. Pregate… Pregate molto, Miei diletti, ed invocate la pace per il mondo in guerra.”

La Vergine Maria benedice tutti noi e tutti gli oggetti sacri portati con l’intenzione di farli da Lei benedire, durante la Sua Visita.

IMPORTANTE: In questo giorno di grande grazie, dove tutti attendono l’Apparizione mensile, si è svolta la pia pratica della “Via Crucis” meditando sul Sangue Preziosissimo di Gesù, versato per la nostra redenzione. Dopo la “Via Crucis”, tutti i pellegrini si sono raccolti in preghiera intorno alla Cappellina, vicino alla quale la Madonna della Quercia” ha ricevuto la Comunione visibile ai presenti, che, con grande fede, hanno lodato Iddio per questo grande “segno”.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 4 AGOSTO

(Il 4 Agosto, vigilia del quinto anno delle Apparizioni, la Madre Celeste è apparsa al Suo confidente lasciando l’Ostia Divina – così come aveva promesso tempo fa – in una delle Sue Visite personali al “Piccolo della Quercia”. La Madonna desidera mettere al centro della nostra vita Gesù Eucarestia, perciò dona questa presenza straordinaria di Gesù al “Giardino Benedetto”)

Ai primi chiarori dell’alba ,che si effondono dolcemente nella casa del “Giardino Benedetto”, un intenso bagliore mi desta: è Lei la Signora,vestita tutta di bianco lucente! Porta l’Ostia Divina tra le Sue candide mani. Con grande amore e riverenza, lascia l’Ostia Santissima nell’Ostensorio, che tempo fa fu donato inattesa che la Santissima Vergine portasse il Santissimo al “Giardino”, così come Ella stessa promise. La Madonna dice:

“Sia lodato Gesù Eucarestia! Sono Io la Madre del Salvatore Gesù,Principe della Pace, Re delle Nazioni! Adoriamo, adoriamo l’Eucarestia, Fonte della Vita, Farmaco d’immortalità!”

Mi prostro in adorazione e vedo la Signora aprire l’ostensorio e deporre l’Ostia Santa. Continua, dicendo:

“Alla vigilia del quinto anno della Mia Apparizione gloriosa, lascio in questo luogo, baciato dalla Grazia Trinitaria, Mio Figlio Gesù vivo e vero in quest’Ostia d’Amore. AdoraLo e riparaLo, piccolo Mio confidente! Pregate dinnanzi a Gesù Eucaristico, presente in tutti i Tabernacoli del mondo e presente lì dove Io Lo porto per una speciale concessione dell’Altissimo!”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 AGOSTO

La Vergine Maria ha detto:

“Sono Io, la “Vergine della Riconciliazione”, Signora dell’Universale Pace, Regina del Giardino Benedetto, Mia Dimora! Cari figli, venite al Mio Cuore Materno ogni giorno di più; in Esso rifugiatevi in ogni avversità che incontrerete nel vostro seguire la via della santità. Figlioli Miei, elevate con ardore alla Santissima Trinità inni e lodi perché siate ricolmati dal Suo Amore Eterno e Misericordioso. La Santissima Trinità sia pregata e onorata da voi tutti. Le “Ave Maria”, pregate quest’oggi alla Mia presenza, sono state simili a rose freschissime da Me accolte perché dette con puro amore e fede vera. Sappiate che nella preghiera voi venite toccati dallo Spirito Santo e ricevete la Sua Sapienza. Continuate a seguire i Miei Messaggi di conversione e di pace, a viverli nella perseveranza, ben sapendo che essi sono Luce per l’anima vostra. Riconciliatevi presto con Mio Figlio Gesù. Domandate a Lui, l’unità della famiglia. Il Maligno sta dividendo molte famiglie, perché non pregano insieme, né partecipano insieme al Sacrificio Eucaristico. Ognuno cammina per la sua strada, credendo che sia quella giusta, ma la vera strada è quella della preghiera. Quando sentirete stanchezza, desolazione e sconforto non abbandonate la preghiera, ma moltiplicatela! Siate figli della Luce, soldati del Cuore di Gesù e Mio, dispensatori di speranza per le anime afflitte dal peccato, divenute cieche. Vi benedico, figli Miei. Adorate l’Ostia Santa, portatavi da Me alla vigilia del quinto anno della Mia Venuta: è un Dono prezioso, Segno della Misericordia Divina! Vi aspetto nel mese dedicato agli Angeli e agli Arcangeli.”

La Santa Vergine indossa un vestito intensamente dorato ed ha dodici stelle intorno al capo.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 SETTEMBRE

La Santa Vergine appare mentre sto contemplando insieme a tutti i fedeli il “miracolo del sole”. Nostra Signora veste tutta di bianco e San Michele Arcangelo è con Lei… Ella mi dice:

“Sia lodato Gesù Cristo!”

La Beata Madre benedice tutti quanti col Segno della Croce e, sorridendo, continua a parlarci:

“Cari figli, sono Io, la Madre di Dio e Madre vostra! Ascoltate ogni Mia parola, accoglietela prontamente nell’umiltà e traducetela in vita nuova nello Spirito Santo. Mediante il “miracolo del sole” – così come avvenne a Fatima – vi ricordo che il Mio Trionfo Immacolato è sempre più vicino e viene con potenza nella Luce della Santissima Trinità. Il Mio Trionfo viene con l’instaurazione del Regno Eucaristico. Lodate il Padre Celeste per questo dono d’amore, lodate il Padre Celeste che ancora Mi manda sulla Terra per raccogliervi e salvarvi dai pericoli, che sempre incombono su di voi. Figli Miei, siate perseveranti perché chi persevererà sino alla fine sarà salvato. Pregate in special modo per la pace nel mondo… Convertitevi sempre di più a Gesù, cercando sempre il Suo Volto glorioso. San Michele, Principe delle Schiere Angeliche, vi proteggerà contro ogni tentazione, affinché vinciate la battaglia della lotta contro lo spirito del mondo.”

La Madonna, poi, benedice tutti gli oggetti sacri.

IMPORTANTE:: Prima dell’Apparizione della Santissima Vergine, c’è stata anche quella straordinaria di Nostro Signore Gesù Cristo tra i fedeli. Il veggente è caduto improvvisamente in ginocchio mentre stava ascoltando alcuni pellegrini e, guardando il Divin Maestro, ha ricevuto dalle Sue mani l’Ostia Divina visibile ai presenti. Grande commozione nei cuori dei semplici, che hanno contemplato questo “segno” divino! Ecco il Messaggio dato da Gesù:

“Figliolo, la Mia Benedizione di Re e Salvatore è su di te. “Piccolo” Mio, ricevi il Mio Corpo Divino. Mira l’Ostia Santissima e adoraLa! Figli Miei, parte eletta del Mio Cuore, “Piccolo Gregge”, che sempre seguite Me e Mia Madre, la Corredentrice, restate uniti nel Mio Amore e nella fedeltà al Padre che è nei Cieli!”

Gesù mi da la Santa Comunione. Cado, poi, per terra e ricevo una visione. Vedo Nostro Signore passare tra la folla e, imponendo le mani sui presenti, li benedice, invocando lo Spirito Santo su di loro. Appare, allora, il Santo Spirito che invia dei raggi sui presenti, rendendoli risplendenti.

IMPORTANTE: Oltre alla Comunione Mistica, ci sono stati altri segni miracolosi: la Coroncina del veggente, durante la preghiera, ha iniziato a trasudare copiosamente Olio Santo, profumatissimo di rose. Nella sua Coroncina, successivamente, sono state intinte in quell’Olio le Coroncine dei fedeli presenti. La statua posta nella Cappellina ha iniziato a lacrimare.(Lo scorso 24 Agosto anche la statua dell’Apparizione ha pianto abbondantemente). Poco prima dell’Apparizione Mariana, si è manifestato alla folla il “miracolo del sole”: il sole è apparso simile ad un’Ostia bianchissima. Esso ha pulsato e roteato, lasciando meravigliati i fedeli presenti, giunti con vera fede e amore in questo sacro Luogo baciato dal Cielo: vero Angolo di Paradiso, dove le anime ritrovano Dio mediante l’incessante preghiera. Dio ne sia lodato eternamente!

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 OTTOBRE

La Madre Celeste vestiva tutta di bianco ed era sorridente. Ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo! Io sono la Regina dell’universale Pace, Madre dell’Amore Eterno. Lasciate che vi ammaestri e vi mostri la Via che conduce al Padre: Mio Figlio Gesù! E’ Gesù la Vera Vita! Non cercate la felicità lontano da Gesù. Figlioli, sono qui per ricordarvi ciò che avete dimenticato: la preghiera del cuore, la penitenza, la contemplazione dell’Ostia Divina. Cari figli, il vostro cuore accolga il Re della Pace per poter donare la pace ai fratelli che incontrerete. V’invito a divenire “fiaccole” d’amore per riscaldare il mondo. Con l’Amore e la Misericordia costruirete un mondo di pace e di unione nello Spirito di Cristo. Divenite Apostoli degli ultimi tempi, affinché, mediante il vostro evangelizzare, tanti figli giungano alla conoscenza della Verità e siano liberati dalla confusione. Amate Dio con cuore integro e non doppio. In voi sia presente solo Luce di purezza e sante intenzioni, affinché il vostro agire sia per il bene di tutti. Siete venuti al mondo per amare, non per altro. Cari figli, Io e Gesù vi siamo costantemente vicini e vi doniamo il Nostro Abbraccio che vi risanerà. Vivete nella grazia dell’Onnipotente Trinità. Vi benedico con l’unzione del Dio Vivente e Regnante. A presto, Miei amati!”

IMPORTANTE: La Santissima Vergine anche in questo giorno speciale, dedicato alla preghiera del Rosario e alla riparazione del Suo Cuore Immacolato, ha desiderato donarci un “segno” della Sua presenza spirituale e straordinaria tra di noi: attraverso la statua posta nella Cappellina. Tale statua più volte in passato ha effuso Olio santo profumatissimo di rosa ed in questo giorno tale segno si è ripetuto dinanzi alla folla di pellegrini e Sacerdoti venuti per l’Apparizione mensile. Durante la preghiera, essa si è resa risplendente di luce e ha iniziato a trasudare l’Olio della Consolazione. I Sacerdoti presenti hanno unto tutti i fedeli con un piccolo Segno di Croce sulla fronte, benedicendoli e invocando su di loro l’intercessione della Madonna, tramite questo Balsamo d’Amore. Grande commozione tra i pellegrini, i quali hanno lodato l’Immacolata per averci benedetti con il Suo Olio, più volte definito da Lei “Olio della consolazione”. Meditiamo su questa manifestazione della Vergine e sui significati biblici e teologici dell’olio. Tutto ciò che riceviamo dal Cielo è grazia. Sappiamo farne tesoro, valorizzando gli interventi di Maria Santissima sulla Terra e tutti i Suoi “segni” miracolosi, corrispondendo alla Sua Chiamata e divenendo docili alla Sua Scuola di santità. Accogliamo la Madre Divina nella nostra vita quale Maestra Spirituale: Lei che ha vissuto vicino a Gesù può insegnarci a seguirLo fedelmente in umiltà di spirito e gratitudine per il dono della virtù della fede. In questo mese dedicato al Rosario, uniamoci in famiglia quotidianamente e preghiamolo con amore e devozione, unitamente alla “Corona delle Lacrime” e alla “Corona delle Sante Piaghe di Cristo”.

Mario: “La Madonna vi ha chiamati in questo Angolo di Paradiso, affinché ritroviate la pace e la gioia di vivere in Gesù, Nostro Re. Il “segno” dell’Olio Miracoloso ricevuto dalla Madonna sia un raggio di speranza per tutti noi, Suoi dilettissimi figli. Preghiamo intensamente il cinque del mese, mantenendo il silenzio ed il raccoglimento, affinché lo Spirito Santo possa ricolmarci dei Suoi doni d’Amore e illuminarci dentro. Vi abbraccio e invoco la benedizione dell’Immacolata ogni giorno su di voi, che La amate.”

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 NOVEMBRE

La Santissima Vergine appare vestita tutta di bianco ed è avvolta da grande luce. Aveva la Corona del Rosario tra le mani. Dopo essersi fatta il Segno della Croce, ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo!”

Mario: “Sempre sia lodato! Vergine Santa, concedi tutte le grazie necessarie alla salvezza eterna a chi Ti invoca e segue fedelmente!”

La Beata Madre:“Sì, figlio Mio, concederò le grazie della salvezza eterna a chi Mi invocherà e seguirà ogni giorno.  Io sono la Mediatrice Universale tra voi e Mio Figlio Gesù. Ascoltate la Mia voce di Madre Misericordiosa per crescere in santità e purezza d’animo. Distaccatevi da ciò che non è utile alla vostra unione col Signore, recidete il vostro legame col male, rinunciando al peccato che vi separa dal Sommo Bene. Ricercate più tempo da dedicare alla preghiera. Confidatevi con Gesù, pregandoLo incessantemente. Pregate… Pregate molto, figli diletti, perché la preghiera vi salverà e vi donerà grande pace. Cari figli, in questi tempi difficili e di ribellione alle Leggi Divine, il Nemico, Mio Antico Avversario, progetta di rubarvi la Fede per gettarvi nello sconforto: non permettetelo!! La Fede è un dono grande che non tutti hanno e che molti non valorizzano. La Fede è la forza che vi anima e che vi dona “ali” per volare alto, oltre l’apparenza e gli inganni di questo mondo che passa. Cari figli, siate sempre più uniti nel lodare, benedire ed esaltare l’Eterna Trinità e nell’annunciare la Parola di Dio con la vostra vita d’umiltà e sobrietà. Vi attendo qui, nella Mia Santa Casa, il prossimo cinque del mese, perché ho bisogno delle vostre preghiere per salvare l’umanità, priva di saggezza. Offrite i vostri Rosari per la pace tra le Nazioni. Lavorate instancabilmente alla salvezza delle anime. Portate Mio Figlio agli altri e non voi. Mettete Mio Figlio al centro di tutto e non voi. Ricordate che chi segue Gesù si mette all’ultimo posto e non cerca ricompensa sulla Terra, ma nel Regno dei Cieli. Chi non semina col Signore non raccoglierà nessun frutto!”

La Vergine ha infine ricordato di portate i “bambinelli” da far benedire da Lei il prossimo cinque Dicembre.

APPARIZIONE E MESSAGGIO DEL 5 DICEMBRE

Un’infinità di raggi di luce dorata scaturiscono da sopra la Cappellina delle Apparizioni. Poco dopo, giunge la Madre Divina, vestita tutta di bianco rilucente, con Gesù Bambino in braccio. San Giuseppe era al Suo fianco destro, vestito di marrone bordato d’oro. La Vergine ha detto:

“Sia lodato Gesù Cristo, l’Unico Vero Salvatore! Io sono Maria, Regina della Vittoria e dell’Amore. Cari figli, corrispondete alle Mie suppliche e praticate la devozione al Mio Immacolato Cuore, per essere sempre in Dio. V’invito a pregare maggiormente lo Spirito Santo, affinché vi porti la Sua Luce di gloria e vi sia di consolazione nei giorni della prova… In questi giorni difficili, dove l’uomo vuole mettersi al posto di Dio, Io e Mio Figlio opereremo particolarmente attraverso di voi che Ci ascoltate. Opereremo insieme per la pace nel mondo. Io ed il Mio Divin Figlio versiamo abbondantemente sangue, perché pochi Ci seguono e Ci servono con fervore. Molti peccati commettono gli uomini, arrecando sofferenze a se stessi e agli altri, allontanandosi dal Signore. Il peccato vi macchia e vi priva del “candore” battesimale. Il peccato vi divide da Dio, la Sua grazia invece vi unisce a Lui… Coltivate la santa virtù della Fede, pregando ogni giorno e ascoltando la Parola di Dio, vera luce ai vostri passi. Vivete il Tempo d’Avvento ricercando il silenzio e la preghiera contemplativa. Riparate il Nostro doloroso pianto figli Miei. Vi benedico tutti e benedico tutti i “bambinelli” portati alla Mia presenza d’Immacolata. Possa Gesù nascere nella vostra vita, per rinnovarla completamente, e renderla risplendente del Suo Amore divino!”

San Giuseppe ha detto:

“Onorate la Madre di Dio, Mia Sposa e seguiteLa! Pregate la Santa Famiglia di Nazareth per l’unità delle famiglie e la concordia tra i membri della famiglia. PrendeteCi come esempio, divenendo famiglie di preghiera prima di ogni altra cosa.”

IMPORTANTE: Giornata di grande emozioni al “Giardino Benedetto”. Diverse statue di Gesù e Maria hanno pianto e trasudato sangue, toccando i cuori induriti e intenerendoli, affinché ritornassero a Dio. Oltre alle lacrimazioni miracolose di sangue, c’è stata anche la Comunione Mistica, portata da Nostro Signore al veggente e resa visibile ai presenti. Meditiamo su questi “segni”, perché il Cielo ci invia un Messaggio prezioso per la nostra salvezza eterna. Lasciamoci guidare da Maria Santissima, perché Lei ci ama d’un Amore puro e desidera donarci il Paradiso.

“Credete, credete nel Mistero della Trinità, onorando e magnificando il Padre,il Figlio, lo Spirito Santo! Io sono Colei che è nella Divina Trinità.”